Nuovi motori per deviatoi – Maggio 2015

In attesa di completare la linea aerea della stazione, operazione che richiede tempo e pazienza, approfittiamo di qualche ora libera per installare i motori per deviatoi di AKA Models.
Questi prodotti da noi progettati sono disponibili in tre fattori forma, adattabili a tutte le esigenze. Tutti sono forniti di proprio decoder DCC e sono anche pilotabili in analogico con normali pulsanti. Espongono anche una connessione per la polarizzazione dei cuori e hanno diversi parametri configurabili sia attraverso il pulsante on board che via DCC. In più offrono la possibilità di collegare due led che indicano lo stato del deviatoio, da posizionare in un eventuale sinottico.

La sostituzione dei motori Peco presenti alle radici della stazione nascosta era in programma da tempo. Troppo rumorosi e troppo avidi di corrente questi in confronto ai più efficienti servo. Attrezzi alla mano sfiliamo le bobine per installare i motori AKA, già provvisti di adattatore standard.

Motori Peco
Motori Peco

Il motore AKA si presenta così. Una scatoletta gialla dalle dimensioni contenute rispetto ad analoghi prodotti, ma completo di tutte le funzionalità. Rispetto agli altri espone due diversi modi di collegamento:
1) a saldare o tramite connettore standard passo 2 mm
2) tramite cavo LAN su standard RJ45
Sceglieremo per motivi di praticità l’opzione RJ45.

Motore AKA Models
Motore AKA Models

Lo standard AKA su RJ45 mette a disposizione una scatola di collegamento per quattro motori. La AKA Junction BOX espone connettori ad avvitare ai quali collegare alimentazione, segnale DCC e led e pulsanti per un sinottico analogico. Noi utilizzeremo solo gli ingressi di alimentazione e di segnale DCC. Come si vede dalla foto l’installazione è decisamente più pulita e semplice delle schede Almrose precedentemente installate. E’ sufficiente infatti collegare due coppie di fili e utilizzare normali cavi LAN per connettere i motori.

Sostituzione decoder Almrose
Sostituzione decoder Almrose

La sostituzione dei motori PECO è abbastanza agevole. Considerando l’esiguo e residuo spazio in altezza per uno dei deviatoi, utilizziamo un AKA Point Motor diverso. Questo si compone non più di una sola scatola, ma di due differenti contenitori: uno, di dimensioni ridotte, che ospita il servo e ha un adattatore standard PECO, e l’ altro che ospita la scheda elettronica e la connessione RJ45. Per la sostituzione è sufficiente infilare l’adattatore nelle sedi del deviatoio.

Installazione motore AKA Models
Installazione motore AKA Models

Inserite le lamelle nelle asole del deviatoio PECO è sufficiente ruotare leggermente la parte eccedente per rendere il motore solidale con il deviatoio. Colleghiamo il motore alla Junction Box, alimentiamo l’impianto e ci prepariamo all’impostazione dell’indirizzo DCC. L’operazione è banale: si preme una volta il pulsante a lato della scatola; questo lampeggerà una volta. Si preme lo stesso un po’ più a lungo e il led comincerà a lampeggiare velocemente. Il dispositivo è pronto per ricevere il canonico comando accessori DCC sull’indirizzo scelto da centrale. Non c’è bisogno di configurare altri parametri nel nostro caso; velocità e corsa del motore vanno bene come impostati dalla fabbrica.

Installazione motore AKA Models
Installazione motore AKA Models


Ora passiamo alla sostituzione dei motori Roco della radice destra della stazione nascosta. La situazione così come si presenta è decisamente poco elegante. Provvediamo a togliere la scheda Almrose e  i motori Roco laterali.

Sostituzione decoder Almrose
Sostituzione decoder Almrose

Per installare i motori sotto plancia è necessario praticare un’ asola in corrispondenza della traversa mobile. Prendiamo le misure e fresiamo la base da sotto. Immobilizziamo gli aghi del deviatoio al centro dello stesso. Il motore AKA, al momento della prima connessione si posiziona automaticamente al centro. Infiliamo il perno nel foro della traversa mobile e fissiamo la scatola con due viti. In questo caso l’adattatore PECO non è, ovviamente, necessario. L’installazione e il posizionamento sarebbero più agevoli con la dima fornita nella confezione, ma nel nostro caso non ci sono gli spazi in altezza per praticare i fori di invito.

Installazione motori AKA Models
Installazione motori AKA Models


Ed ecco l’installazione completa sotto plancia. I motori sono facilmente amovibili, i cavi robusti. Il tutto è più ordinato e gradevole. Dopo l’installazione la configurazione di alcuni parametri può essere eseguita direttamente da DCC, ma anche in questo caso non vi è necessità di intervenire. Prossimamente tutti i motori della parte nascosta del plastico saranno sostituiti.

Installazione motori AKA Models
Installazione motori AKA Models

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *