Panoramica della linea

Linea superiore e ampliamento stazione nascosta – febbraio/Gennaio2019

Riassumiamo qui il periodo da Gennaio a Settembre 2019, un anno non molto proficuo ma con qualche novità.


Dopo l’installazione della linea aerea si può procedere alla realizzazione della linea superiore, quella che scorre, visibile in parte, parallelamente al  lato posteriore del plastico. Prolunghiamo la sede del binario partendo dal sovrappasso.

Prolungamento sede binario linea superiore
Prolungamento sede binario linea superiore

La parte visibile della  linea percorrerà una ampia curva a partire dalla rampa sopra l’elicoidale destro, percorrerà un ponte addossato al rilievo e entrerà in galleria per ricongiungersi ad un futuro ampliamento del plastico. Disegniamo il modello 3D del ponte e lo mandiamo in stampa.
Vedi qui l’articolo descrittivo

Rendering del ponte
Rendering del ponte

Coloriamo fuori sede il modello e lo incastoniamo nella roccia realizzata con polistirolo e gesso.

Opera completa
Opera completa


La nuova linea riprodurrà un tratto rinnovato, quindi traverse in CAP e ballast grigio.  La verniciatura dei funghi è stata eseguita con aerografo previa mascheratura. Il binario è inclinato in curva come al vero.

Traverse in CAP e ballast
Traverse in CAP e ballast

Ed ecco la panoramica del tratto visibile della linea.

Panoramica della linea
Panoramica della linea

Iniziamo la realizzazione dei rilievi con polistirolo ad alta densità ricoperto di carta, colla vinilica e gesso.

Costruzione dei rilievi
Costruzione dei rilievi

Applichiamo quindi del terriccio sterilizzato e finemente setacciato, fissandolo con lo stesso collante liquido utilizzato per la massicciata.

Copertura dei rilievi con terriccio
Copertura dei rilievi con terriccio

È il momento di realizzare il portale da installare dopo il ponte. Mano al CAD quindi.

Rendering portale
Rendering portale

Dopo la stampa 3D verniciamo il tutto e applichiamo una mano di polveri per simulare l’invecchiamento

Portale stampato
Portale stampato

Questa è la posizione in cui sarà installato il portale. Da qui in poi la linea proseguirà in galleria.

Posizionamento portale
Posizionamento portale

La realizzazione della linea comporta un leggero allargamento del plastico, circa 15 cm; al di sotto di questa possono trovare spazio altri due binari per la stazione nascosta.

Aggiunta binari stazione nascosta
Aggiunta binari stazione nascosta

Predisponiamo la sede in multistrato e applichiamo il sughero fonoassorbente.

Sede dei nuovi binari
Sede dei nuovi binari

Predisponiamo le logiche di controllo, un controller DCC quadruplo per i deviatoi e una interfaccia Loconet (by DCCWorld) per il feed-back.

Moduli di controllo Loconet e DCC
Moduli di controllo Loconet e DCC

Posizioniamo i deviatoi interrompendo la linea di accesso alla stazione nascosta. Il lavoro non è semplice e richiede accuratezza. I motori per i deviatoi non trovano spazio al di sotto del piano, quindi stampiamo dei box con un nuovo fattore forma, installabili in superficie.

Servo attuatori
Servo attuatori
Servo attuatori
Servo attuatori

Il primo convoglio può essere ricoverato nei nuovi binari distazione che hanno una lunghezza più che sufficiente anche per un ETR come il 610 Lima Expert.

Ampliamento terminato
Ampliamento terminato
Il funzionamento del motore di superficie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *