Pali pronti per l'installazione

I pali LS

Un buon progetto nasce sempre da una altrettanto buona progettazione. Utilizziamo il nostro fedele CAD per disegnare il palo LS; dal disegno tridimensionale ricaviamo poi le quote per il master del traliccio in fotoincisione.

Rendering palo LS12
Rendering palo LS12

Il tipo di pali che vorremmo riprodurre sono i pali LS12, dove dodici sta per la larghezza in centimetri del profilo al vero. Questa misura, ridotta in scala ci dà circa 1.4 mm. Ci potremmo approssimare utilizzando una lastra da 0.5 e creando 3 sezioni, ma perderemmo molto nella finezza, quindi optiamo per una lastra da 0.4 e 4 sezioni. Stiamo più abbondanti e, in realtà, ci avviciniamo più un LS14.
Dobbiamo realizzare anche due tipi di pali, quelli tradizionali affogati nel plinto e quelli allungati con staffe per essere installati sul viadotto.
La lastra in foto è quella per i pali allungati.

Master fotoincisione palo LS12
Master fotoincisione palo LS12
Lastra palo LS12
Lastra palo LS12

Separiamo i pezzi dalla materozza, ripuliamo con carta abrasiva e ci prepariamo all’assemblaggio.

Componenti palo LS12
Componenti palo LS12

Allineiamo i pezzi mediante i 4 fori alle estremità e perni di acciaio ramato da 0.5 mm. Quindi fissiamo le parti con le apposite mollette e applichiamo un flussante non acido.

Procediamo con la saldatura dei bordi e dei perni. AVVERTENZA IMPORTANTE!! per chi volesse intraprendere tali tipi di lavorazioni: il flussante non ha un odore sgradevole, ma è comunque tossico. Noi utilizziamo una cappa aspirante e filtrante durante tutto il processo di saldatura.

Montaggio palo LS12
Montaggio palo LS12
Montaggio palo LS12
Montaggio palo LS12

Otteniamo il primo traliccio. rifiniamo le saldature con carta abrasiva di diverse grane. Ripuliamo poi il tutto in vasca ad ultrasuoni e alcol isopropilico.

Montaggio palo LS12
Montaggio palo LS12

Discorso a latere va fatto per il gruppo sospensione. Questo è composto di due pezzi:
1) Braccio di poligonazione e relativi attacchi alla mensola, isolatore e raccordo dei tiranti di poligonazione
2)staffa e isolatore per corda portante

Tali particolari sono stati disegnati al CAD e esportati in formato STL per essere stampati 3D in altissima risoluzione con resina fondibile.
Tale resina è direttamente calcinabile e pronta per la microfusione. Ovviamente la microfusione è stata realizzata da chi ha mezzi ed esperienza. I risultati sono ottimi, a nostro giudizio.

I tiranti di poligonazione, in acciaio ramato da 0.4 mm sono saldati sul raccordo. Altri dettagli, quali attacco del tirante e della mensola al palo, attacco del tirante alla mensola e giunto a vite del tirante sono stati realizzati con fotoincisione da 0.2 mm.

Rendering mensola palo LS12
Rendering mensola palo LS12

Saldiamo i vari pezzi sulla mensola, quindi fissiamo anche le “zampe di ragno” in acciaio ramato da 0,4 mm.

Montaggio mensola palo LS12
Montaggio mensola palo LS12

Sgrassiamo i pali sempre in vasca ad ultrasuoni, quindi applichiamo un fondo e verniciamo con acrilici grigio cenere. Applichiamo i cartelli identificativi realizzati su carta per decals.

Dettagli palo LS12 - cartello identificativo
Dettagli palo LS12 – cartello identificativo

Il primo lotto di pali è pronto per l’installazione sul plastico.

Pali pronti per l'installazione
Pali pronti per l’installazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *